Tresnuraghes

Siamo gli alunni della 2°H della Scuola Media di Tresnuraghes, vogliamo parlarvi del nostro paese!


Tresnuraghes è un comune italiano di 1142 abitanti della provincia di Oristano in Sardegna. Si trova nella sub-regione della Planargia, al confine con la regione storico-geografica del Montiferru. Il comune prende il nome dall’antica presenza di tre nuraghi nel centro storico.
Lungo la strada che conduce al colle di San Marco, e termina in località Foghe sono visibili un dolmen, ed un trittico in pietra conosciuto con il nome di Su Ju Malmuradu, traducibile in italiano con “Il giogo pietrificato”: narra la leggenda popolare che un contadino, non avendo smesso di lavorare durante il passaggio della processione di San Marco, fosse stato per questa colpa trasformato in pietra con il suo giogo.
L’area fu abitata già in epoca prenuragica, nuragica e romana, per la presenza sul territorio di numerose testimonianze archeologiche, tra cui tombe dei giganti, dolmen e nuraghi. La rada di Foghe ha sempre rappresentato un punto privilegiato di sbarco per molti invasori, quali i Mori e i pirati, come testimonia la torre di avvistamento poi costruita dagli Aragonesi.
Tresnuraghes ha una marina,quella di Porto Alabe,è un sobborgo che dista circa 5 km dal comune stesso. Il sobborgo sormonta a picco una spiaggia sabbiosa ed è noto per le frequenti mareggiate che si verificano in inverno, a causa della sua posizione esposta ai venti. L’attrazione principale è data dal mare limpido e cristallino.
Tresnuraghes è attraversata dalla ferrovia Macomer-Bosa dell’ARST, dal 1997 attiva solo per scopi turistici legati al servizio Trenino Verde. Nel comune è presente la stazione di Tresnuraghes-Cuglieri-Magomadas.

a presto per il prossimo articolo

I ragazzi della 2H.

. Divertiti!